Quotazione Rame LME oggi: prezzo oggi in tempo reale

Il rame è il più conosciuto metallo non prezioso, che ha il suo “zoccolo duro” di appassionati ed investitori. In quanto metallo non prezioso, è meno famoso rispetto all’oro, all’argento e al platino, e proprio per questo motivo può dare interessanti soddisfazioni, anche a livello economico e di investimento.

La quotazione del rame in tempo reale viene rilevata dalla borsa LME (London Metal Exchange), ovvero la borsa di Londra dove si scambiano i metalli.

Quotazione del rame in tempo reale

Per conoscere la quotazione del rame in tempo reale è importante andare a leggere i grafici di riferimento, che possono darci un’idea precisa di quanto vale il rame oggi.

Un grafico molto semplice è questo di Plus500, utile anche per chi vuole investire e fare trading su questo metallo non ferroso.

Per avere un riferimento di paragone, consigliamo anche il grafico del LME (London Metal Exchange) che trovate qui, e quello del Nasdaq, che invece trovate qui.

Sono tutti aggiornati live e permettono di sapere quanto vale il rame in questo momento.

In generale, il prezzo è stimato in dollari americani (USD), per poter sapere quant’è la quotazione in euro basta fare la conversione tra dollari e euro.

Da tenere presente che il rame viene quotato per tonnellata, quindi per sapere il prezzo al kg bisogna dividere per 1.000 , mentre al grammo bisogna dividere per 1.000.000 (nella pratica ha senso parlare solo di prezzo del rame al chilo perché questo metallo viene commercializzato solo in grandi quantità).

Da cosa dipende il prezzo del rame

La quotazione del rame dipende da quattro fattori principali:

  • Il livello di produzione: se la domanda supera l’offerta, il prezzo tende a salire, se invece l’offerta supera la domanda, tenderà a scendere. L’offerta di rame è legata alla produzione delle miniere: le due più importanti sono ad Escondita, in Cile, e a Grasberg, in Indonesia.
  • La domanda cinese: la Cina è uno dei maggiori acquirenti di rame al mondo, per cui un’impennata nella domanda di questo metallo da parte del paese orientale è in grado di influenzarne i prezzi.
  • La quotazione del dollaro americano. Tutti i metalli sono quotati in dollari americani (USD), e tutti hanno un rapporto inverso con esso: se il valore del dollaro sale, la quotazione tende a scendere, al contrario, se il valore del dollaro scende, il prezzo del rame e delle altre materie prime tende a salire.

Quotazione rame usato 2018

La quotazione del rame varia molto anche se si parla di rame pulito o “sporco” (usato)?

Il rame pulito, ovvero degli spezzoni di barre o di corda nuda, vale circa 4 volte di più rispetto al rame “sporco”, o usato, come quello di cavi elettrici o, più in generale, riciclato e di recupero.

Il valore esatto, in questo caso, dipende molto sia dallo stato del rame, che dalla zona d’Italia dove ci si trova.

Investire sul rame: meglio comprare o fare trading?

Considerando il valore del rame e le enormi quantità in cui è scambiato, l’investitore singolo deve necessariamente fare trading sul rame per poterci investire.

Acquistare rame fisico da rivendere diventa difficile e poco conveniente, anche perché poi il metallo dev’esser stoccato in maniera corretta.

Il trading, grazie all’effetto leva finanziaria, permette invece di investire stando comodamente da casa ed impiegando somme che partono anche da meno di 100 euro.

All’interno di una buona strategia di investimento, il rame può essere una buona scelta per ciò che riguarda la diversificazione del portafoglio.