Altroconsumo Finanza: recensione ed opinioni 2018

Tutta l'esperienza e la professionalità di una società italiana senza scopo di lucro a disposizione del consumatore. Con l'abbonamento ai servizi di Altroconsumo Finanza si ha assistenza e consulenze su investimenti, risparmio e tutela del consumatore.

Ti sarà certamente capitato di sentire parlare di Altroconsumo, una nota associazione di e per consumatori che ha come fine quello di aiutare gli utenti dal punto di vista delle scelte e dei prodotti. È la prima e più importante società italiana senza scopo di lucro, che consente di rimanere aggiornati su tematiche economiche, finanziarie e legali, operando quindi le decisioni migliori per i propri bisogni con consapevolezza.

L’importante opera divulgativa che si propone Altroconsumo viene erogata tramite la pubblicazione di riviste specializzate, tra cui Altroconsumo Finanza, in uscita ogni settimana e riservate agli abbonati

Per precisione, segnaliamo anche il portale web dedicato, nonché la possibilità ricevere ulteriori informazioni e chiarimenti ad eventuali dubbi via telefono o via e-mail. L’assistenza riguarda ogni sfera delle tue finanze: da consigli sulle bollette del gas sino alle questioni legali, da pareri sulle tasse sino alla composizione di un portfolio di investimenti.

In definitiva, potremmo definire Altroconsumo Finanza come un servizio ibrido, che si pone ai suoi abbonati contemporaneamente come associazione, rivista, sito internet ma anche piattaforma per scegliere e gestire i propri investimenti.

La policy di Altroconsumo Finanza

La linea operativa di Altroconsumo Finanza è riassumibile in tre parole chiave: investire, risparmiare e difendersi.

Investimenti: servizi finanziari professionali e sicuri

Altroconsumo Finanza si occupa infatti di consigliare di investitori e proporre loro portafogli specifici in base all’investment risk che si è disposti a correre. Sia in caso di risparmiatori prudenti, sia in caso di investitori che amano maggiormente l’azzardo (sempre entro i limiti di una visione protettiva del capitale), il comparto di consulenti saprà suggerire l’asset e le strategie più adatte. Aggiungiamo una nota molto importante: abbonarsi ad Altroconsumo Finanza dà diritto a condizioni vantaggiose su numerosi servizi finanziari, ma vedremo dopo tutti i benefit connessi alla sottoscrizione. Si tratta insomma di poter investire in tutta tranquillità anche se non è esperti del settore, grazie allo sguardo puntuale e alla competenza degli analisti ed esperti finanziari che fanno parte della squadra.

Risparmio: conti deposito e fondi pensione

Riguardo i risparmi, l’accento è posto soprattutto ad indirizzare il consumatore verso conti deposito e fondi pensione il cui rapporto qualità/prezzo sia il migliore possibile. In altre parole, il team mette attentamente al vaglio le migliori soluzioni in grado di offrire una vasta gamma di servizi a vantaggiose condizioni contrattuali e con costi di gestione azzerati. A questo scopo il sito mette a disposizione un utile comparatore per trovare il conto deposito più adatto alle proprie esigenze.

Difendersi: tutela del consumatore

Infine, difendersi. Come accennato in apertura, Altroconsumo in generale, e il segmento Finanza in particolare, hanno come scopo la tutela del consumatore, purtroppo sempre più esposto a prodotti finanziari la cui convenienza spesso è solo dal punto di vista degli intermediari o degli istituti di credito. Altroconsumo Finanza si propone, al contrario, di guardare tutto da un’ottica critica, che prenda le parti degli utenti e li aiuti a proteggere i propri risparmi. Altroconsumo, infatti, sottolinea da sempre la sua indipendenza da qualsivoglia pressione esterna. Ogni consiglio, ogni opinione è frutto di analisi limpide e autonome senza alcun conflitto di interesse.

I servizi di Altroconsumo Finanza

Tra i principali servizi offerti da Altroconsumo Finanza c’è quello di portafoglio. Puoi scegliere il percorso di investimenti cucito su di te dagli esperti dell’associazione. Viene infatti chiesto ai propri soci di compilare un questionario teso a definire le aspettative di guadagno e la propensione al rischio.

In base alle risposte si viene inseriti in uno di questi tre profili:

  • chi ha da investire fino a 10.000 euro e necessita quindi di investimenti efficienti a breve termine, tenendo però sempre presente che il massimo profitto e la minimizzazione dei rischi avviene tramite una calibrata differenziazione del portafoglio;
  • chi ha da investire fino a 50.000 euro, ovvero chi ha disponibilità già abbastanza consistenti e può mettere in piedi una strategia più complessa a medio-lungo termine;
  • chi ha da investire fino a 100.000 euro ed è dunque più “libero” di sperimentare varie soluzioni e attingere a differenti porzioni di mercato.

Altroconsumo Finanza si occupa principalmente di fondi ed ETF, i cui costi di commissione sono ridotti rispetto a quanto di solito richiesto dagli istituti di credito. Ciò è possibile perché può vantare un altissimo numero di iscritti, ed è perciò in grado di negoziare con le società di gestione prezzi più allettanti per i propri abbonati

Non va sottovalutato il servizio di informazione, che avviene attraverso la rivista, gli approfondimenti e gli speciali sul sito internet e la newsletter, tre strumenti che integrati danno una panoramica completa delle opportunità e strategie di investimento.

Collegato a ciò abbiamo poi una serie di simulatori che, come accennato in precedenza, consentono di calcolare come un investimento specifico e la strategia che vogliamo adottare andrà ad influire sul proprio rendimento attuale e in proiezione futura.

Infine, sul portale è possibile gestire il proprio portafoglio in maniera semplice, grazie ad una dashboard intuitiva; il servizio di gestione fa sì che in qualunque momento e da qualsivoglia device si abbia sotto mano lo storico dei titoli e del loro rendimento.

Vai al Sito web Ufficiale >>

Abbonarsi ad Altroconsumo Finanza: i costi

Per abbonarsi basta compilare un form presente sul sito dell’associazione. Il primo mese di servizio è gratuito: si avrà quindi diritto a quattro numeri della rivista di ventiquattro pagine ciascuna e contenenti l’analisi di oltre 200 azioni, completate da indicazioni su acquisto o vendita.

Dopo il primo mese il corrispettivo dovuto sarà, per il primo anno, di 12,30€ mensili. Si tratta di un’offerta speciale per i nuovi abbonati, che possono usufruire del prezzo scontato del 50%; normalmente, infatti, il costo della rivista è di 24,60€.

Il pagamento può avvenire con addebito tramite RID bancario o con carta di credito, ma in caso di ripensamenti si può recedere dal contratto entro 15 giorni dall’attivazione del servizio di pagamento.

Prova subito i Servizi >>

Abbonarsi ad Altroconsumo Finanza: i vantaggi

Oltre allo sconto per il primo anno, sottoscrivere un abbonamento ad Altroconsumo Finanza riserva moltissimi vantaggi. Anzitutto per i nuovi abbonati la società ha riservato uno speciale regalo di benvenuto: un tablet Android 8”. Inoltre, come accennato, il servizio può essere provato per 30 giorni in maniera gratuita; in questo modo è possibile, senza impegno, farsi un’idea del funzionamento e valutare se risponde ai propri bisogni.

Altro vantaggio è certamente l’assistenza; gli abbonati potranno ricevere consulenza e risposte alle loro domande anche tramite un numero di rete urbana, e in caso di questioni legali avranno a disposizione un’equipe di 50 avvocati.

Ai soci sono inoltre riservate alcune condizioni particolarmente convenienti. Tra queste segnaliamo il conto corrente online di Banca di Credito Cooperativo Fornacette, senza spese né bolli: i prelevamenti sono gratuiti in tutto il suolo nazionale e in Europa, così come i bonifici in Italia e la domiciliazione delle utenze.

Con l’abbonamento, potrai inoltre godere di diversi strumenti interattivi presenti sul sito: in tal modo è possibile controllare le proprie strategie, testarle e raggiungere i propri obiettivi di guadagno in maniera più efficace.

Prova Altroconsumo Finanza >>

Conviene scegliere Altroconsumo Finanza? Le Opinioni

Alla luce di quanto detto sino ad ora, la scelta di Altroconsumo Finanza può essere molto conveniente per almeno tre categorie di investitori: i neofiti, coloro che non hanno mai o quasi investito ma vogliono iniziare a guadagnare mettendo in gioco il loro capitale, e hanno dunque bisogno di una guida seria e affidabile che proponga loro le migliori tecniche e metodi finanziari.

Altroconsumo Finanza è altresì perfetto per chi ha già avuto modo di investire in passato ma senza successo: l’aiuto di analisti ed esperti può fare utile luce sugli errori del passato e insegnare nuove e proficue strategie d’investimento.

Infine, i servizi fin qui citati sono ideali per i non amanti del rischio: Altroconsumo infatti è sempre attenta alla protezione del consumatore e alla salvaguardia del suo capitale. La politica dello staff è difatti tendenzialmente “conservatrice” e moderata, dal momento che la filosofia che guida la società è quella di evitare rischi troppo alti.

Completano il quadro positivo di Altroconsumo Finanza i vantaggi che abbiamo prima elencato, e il costo accessibile dell’abbonamento, specie se paragonato con la vasta gamma di servizi offerti.

Non si dimentichi il fatto che l’organizzazione è assolutamente indipendente dalle banche e dalle società di intermediazione e gestione finanziaria, caso più unico che raro in Italia. Ciò consente al consumatore di avere una gestione attiva delle proprie finanze, con la garanzia che Altroconsumo è dalla sua parte.