Come diventare agente immobiliare: corsi professionali

L’agente immobiliare è importante mediatore tra i proprietari di locali ad uso abitativo o commerciale e potenziali acquirenti o affittuari. Questa professione è però circondata da una serie di luoghi comuni che è bene sfatare.

Ti sarà certamente capitato di leggere, sui giornali o sui siti internet dedicati, moltissimi annunci in cui si ricercavano proprio agenti immobiliari; e sarai passato oltre perché qualcuno di avrà detto che non si guadagna nulla.

Niente di più sbagliato! Ci sono molte agenzie immobiliari serie che sono alla costante ricerca di agenti immobiliari, e se svolto con ambizione, pazienza e determinazione è un lavoro molto remunerativo e soddisfacente.

Altro stereotipo riguarda la professione in sé. Cosa fa esattamente un agente immobiliare? Molti sono convinti che il suo ruolo sia quello di vendere e affittare immobili. Anche in questo caso si incorre, più che in un errore, in una visuale limitata. Come stiamo per vedere, l’agente si occupa di tutto il processo di vendita e acquisto, e ha tra le mani compiti delicati e di primaria importanza.

Agente immobiliare: chi è e cosa fa

Prima di qualunque altra operazione, l’agente immobiliare deve essere in grado di analizzare il mercato. Ciò significa sapere stimare il reale valore di un’abitazione o di un qualunque altro locale e aiutare a formulare offerte (ed eventuali controfferte) che siano pertinenti ed efficaci. Per fare ciò, l’agente dovrà investire del tempo in sopralluoghi e incontri con le parti, sfoderando tutta la sua pazienza, abilità comunicativa e gestione del problem solving.

Altro compito dell’agente immobiliare è quello di aiutare affittuari e acquirenti con l’ottenimento di mutui e prestiti; per questa ragione molte agenzie sono in contatto con banche e finanziarie, dunque al nostro agente saranno richieste anche conoscenze in ambito di legale, economico e fiscale.

Come si nota, l’agente immobiliare deve al contempo possedere soft skills, indispensabili per svolgere al meglio la sua funzione di punto di riferimento tra le parti, e competenze teorico-pratiche del settore.

Va da sé che propensione e attitudine siano essenziali, ma a ciò si deve aggiungere una buona formazione specializzata.

Corso per agente immobiliare

A questo scopo, spulciando sul web si trovano interessanti offerte di corsi professionali per agenti immobiliari. Tali corsi sono obbligatori per chiunque voglia svolgere questa professione. Ai sensi della L. n. 39/89 e del decreto attuativo del D. Lgs. 59/2010 occorre essere in possesso di un attestato che certifichi la partecipazione ad un corso come agente immobiliare per iscriversi alla Camera di Commercio;  si sosterrà un esame finale al superamento del quale si otterrà il patentino di agente immobiliare.

I corsi in genere sono sempre attivi, e ciò costituisce un grande vantaggio perché è possibile effettuare l’iscrizione in qualunque momento dell’anno.

Per la maggior parte dei corsi le lezioni sono erogate in modalità e-learning, consentendo a mamme, studenti e lavoratori di poter seguire il corso in tutta comodità secondo i propri impegni. Al termine, verrà svolto un utile stage presso un’agenzia immobiliare. È questa un’importante opportunità per immergersi nel futuro ambiente lavorativo e capire il funzionamento pratico della professione.

Consiglio Importante: Optare sempre per corsi che rilasciano l’attestato al termine dell’esame. Fare attenzione che l’attestato sia valido per l’iscrizione a qualunque Camera di Commercio presente sul suolo nazionale.